LEONARDO e VIGEVANO

Visita il nostro nuovo sito

Per rimanere aggiornato sui nostri eventi: www.leonardoeye.it 

Trovato il ritratto di Isabella d'Este attribuito a Leonardo da Vinci

Dopo 500 anni, il rittratto di Isabella d'Este, opera di Leonardo da Vinci, è stato ritrovato in Svizzera.  Nell'articolo del settimanale "Sette", il racconto del ritrovamento: 

http://www.corriere.it/sette/13_ottobre_04/Leonardo%20ritrovato_c25761f0-2cd7-11e3-9d41-88865d505a17.shtml

Creatività Digitale. Coniugare creatività e budget zero per produrre media digitali di qualità

Creatività Digitale. Coniugare creatività e budget zero per produrre media digitali di qualità

Risveglia la tua creatività con i workshop organizzati in collaborazione con il Politecnico di Torino - DIST (Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio).
Creatività digitale: comiugare creatività e budget zero per produrre media digitali di qualità: quattro workshop volti a fornire ai partecipanti le conoscenze e competenze di base per la produzione di contenuti digitali nell'ambito del video, dell’audio e della fotografia. 
Ai partecipanti saranno forniti strumenti freeware e tecnologie entry level per realizzare contenuti digitali.
In tutte le fasi della produzione i partecipanti saranno guidati perché acquisiscano le competenze linguistiche e 
tecnologiche per realizzare autonomamente prodotti mediali digitali low budget destinati al web. 

Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.giovaniecrossmedialita.it 

Leonardo torna in Castello

Leonardo torna in Castello

 

Il 2 febbraio 1494 Leonardo Da Vinci si trovava a Vigevano, presso la Villa Sforzesca, intento a disegnare la "scala di Viglivine" (Manoscritto H).

Sabato 2 febbraio 2013 Leonardo torna in Castello, a Vigevano, stavolta per rimanerci.

Vi aspettiamo alle ore 10.30 presso l'Auditorium San Dionigi (p.zza Martiri della Liberazione), dove sarà presentato il concept del nuovo polo multimediale su Leonardo Da Vinci, parte del progetto "Leonardo, le acque e il riso".  

 

 

 

e-Create: Un inizio" vigevanese" per un progetto europeo

Il 28 e il 29 giugno 2012, si è svolta presso l'Auditorium San Dionigi a Vigevano la kick-off conference del progetto e-CREATE .

13 partner del progetto provenienti da dieci paesi europei si sono riuniti per scambiarsi attivamente le proprie conoscenze sulle tematiche e per condividere una selezione di buone pratiche sull'uso delle nuove tecnologie   per la promozione di itinerari turistici e culturali. 

Ospitata dalla Regione Lombardia - Direzione Istruzione, Formazione e Cultura,  la conferenza si è svolta a Vigevano, che ha avuto così modo di far consocere le propei bellezze rinascimentali.

Frank Thäger - dal Ministero dello Sviluppo regionale e dei Trasporti Sassonia-Anhalt (Germania) - ha dichiarato nel suo breve discorso accogliente, "Oggi, l'attrattiva di una destinazione turistica non dipende soltanto sui beni culturali, storici e naturali di un territorio , ma anche l'accessibilità dei servizi e delle fonti di conoscenza. "Pertanto, e-CREATE mira a promuovere l'uso dei nuovi media, al fine di migliorare la competitività delle imprese orientate al servizio del turismo in zone rurali e lungo i percorsi culturali.

Regione Lombardia ha contribuito alla selezione di buone pratiche presentando la piattaforma web sviluppata da un vigenanese Pietro Ferraris. Map2app, questo il nome del progetto, è stato presentato e discusso  e verrà valutato per un ulteriore sviluppo nell'ambito del progetto.

A fine progetto gli esempi raccolti di buone pratiche saranno pubblicati  in un opuscolo e sulla pagina web del progetto. Questi esempi serviranno come base per l'elaborazione di raccomandazioni politiche. 

Il progettoe-CREATE ha avuto un finanziamento complessivo di 1,9 milioni di euro ed stato co-finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e reso possibile dal programma INTERREG IVC.

 

E' on line l'ebook gratuito "La Stanza della Duchessa"

La Stanza della Duchessa è la prima sala multimediale del Museo della Calzatura presente nel Castello di Vigevano.

Il titolo evocativo dell'installazione allude a una storia cui la creatività e la fantasia hanno voluto dare voce attraverso un punto di vista nuovo, quello della Pianella, scarpa probabilmente appartenuta a Beatrice d'Este e ritrovata in Castello.

Così, dopo aver narrato la "nostra" Stanza della Duchessa, ci è sembrato naturale dar seguito all'idea di un concorso letterario, in modo che la Stanza della Duchessa potesse iniziare un suo viaggio virtuale offrendo a tutti l'opportunità di raccontare quale fosse la loro personale Stanza della Duchessa.

Nei racconti scelti per questo ebook troverete una selezione ristretta (25 racconti) tra i circa 300 racconti pervenuti; una selezione difficile ma necessaria, spinta dal tentativo di rappresentare il più ampio ventaglio di possibili racconti: da quelli ad ambientazione storica a quelli un po' più insoliti dove la Duchessa non è proprio quella che ci si aspetta. 

Per scaricare il libro cliccate qui  

Nel qual caso non abbiate un lettore di ebook, potete scaricare il formato epub e leggere la raccolta di racconti dal vostro pc, trovate le istruzioni su come fare qui

Buona lettura! 

Carlo Petrini a Vigevano

 

Mercoledì 7 settembre alle ore 21, presso la Sala del Ridotto del Teatro Cagnoni di Vigevano (Corso Vittorio Emanuele, 43) Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, terrà una conferenza sul tema:"Alimentazione, ambiente, sostenibilità: ovvero come non farsi mangiare dal cibo".

Sul sito  www.ricevigevano.it , nella sezione 'Programmi e orari' troverete info e locandina dell'evento. 

 

Cultura e innovazione: giovedì 9 giugno ore 10.30

"CULTURA E INNOVAZIONE" LA SFIDA SI E' CONCLUSA. CHI SARANNO I VINCITORI?

Le sfide lanciate nell'ultimo anno ai giovani imprenditori con il percorso "Cultura e Innovazione creano impresa" e alle scuole del territorio con il Torneo Scolastico Multimediale, sono giunte al termine e giovedì 9 giugno si scopriranno i risultati e i vincitori.

 Presso l'Auditorium S.Dionigi nel corso della mattinata dalle 10.30 alle 12.00 verranno presentati:

  • le esperienze di start up aventi come protagoniste le tecnologie multimediali applicate alla valorizzazione culturale scaturite dal per/corso,
  • i progetti selezionati tra quelli elaborati dagli studenti degli Istituti Secondari Superiori di Vigevano e Mortara in risposta al Torneo Scolastico Multimediale.

Durante la mattinata verranno premiati i due team scolastici vincenti.

A corollario di queste esperienze verrà poi presentata da Mondadori Digital un'applicazione per iPad dedicata all'Ultima Cena.

Oggi 8 giugno sarà anche possibile vincere l'app collegandosi alla nostra pagina Facebook. Cliccate qui per partecipare al contest!

 

Sabato 14 maggio apertura serale speciale

In occasione di "Birre Vive sotto la Torre" prima rassegna della birra artigianale, la mostra "Dentro L'ultima cena. Il tredicesimo testimone" sabato 14 maggio sarà eccezionalmente aperta anche di sera dalle 21 alle 24 (la biglietteria chiude alle 23).

Per questa occasione è stato pensato un biglietto d'ingresso speciale a 5 euro, invece del biglietto intero a 8 euro  

Chi si presenterà con il biglietto della mostra presso alcuni stand della manifestazione presente nella strada sotterranea e nel cortile della Cavallerizza, potrà ottenere degli sconti (ad esempio presso lo stand de Il Magazzino della Birra e lo stand di Wanted)

Dalla Russia per filmare la nostra mostra su Leonardo

Martedì 10 maggio, in concomitanza dell’anno dedicato alla cultura e alla lingua italiana in Russia, una troupe del canale russo “Tv Kultura” verrà a Vigevano alla mostra per girare un documentario dedicato a Leonardo da Vinci. Il canale statale russo, rivolto all'intrattenimento culturale: arte, spettacolo, musica classica, teatro, storia e cultura, è visto da più di 117 milioni di persone: dalla Russia  ai paesi di CSI (Comunità degli Stati Indipendenti, confederazione di nove dei quindici stati dell'ex Unione Sovietica), ma anche nell’UE e Vicino oriente (Israele), in America e Canada.

Una bella occasione dunque per promuovere la nostra città verso un mercato, quello russo,  che si prospetta sempre in crescita per l’incoming italiano.

Il sito della televisione russa che farà le riprese: http://www.tvkultura.ru/