LEONARDO e VIGEVANO

2 febbraio: Aperitivo con Leonardo

2 FEBBRAIO 1494 – 2 FEBBRAIO 2014: 520 ANNI DI STORIA

 

“Adì 2 di febraio 1494 alla Sforzesca ritrassi scalini 25 di 2/3 di braccio l’uno largo braccia 8”.

Leonardo da Vinci come ingegnere ducale intervenne nel Castello e nelle campagne vigevanesi, dove affrontò il problema della regolamentazione delle acque, proprio nel periodo in cui era impegnato anche a Milano nella realizzazione del Cenacolo.

All’interno del manoscritto H, al foglio 65 v., compare questa frase che permette di datare con certezza la sua attività nel nostro territorio. La presenza di Leonardo, figura per antonomasia evocatrice del connubio tra tecnologia ed arte, rappresenta per noi un elemento ideale di raccordo tra un passato autorevole e un presente in pieno cambiamento che sceglie di fare della cultura e delle nuove tecnologie il proprio futuro.

 

Il 2014 sarà un anno dedicato ancora di più alla figura di Leonardo, domenica 2 febbraio alle ore 17.00 presso la rinnovata Sala dell’Affresco in Castello con la conferenza-presentazione di Simone Ferrari. Il direttore del “Centro Studi Leonardo da Vinci” parlerà sul tema I luoghi di Leonardo: da Vigevano alla Francia” e annuncerà le iniziative che l’Agenzia di Sviluppo Territoriale ha definito e che si terranno nel corso di tutto l’anno.

Nella prima parte dell’incontro il professor Simone Ferrari illustrerà i suoi recenti studi sull’influenza che Leonardo ebbe sui pittori fiamminghi come Dürer e Van Dyck, ma anche con il Piemonte e con Gaudenzio Ferrari attivo anche a Vigevano.


Nella seconda parte della conferenza il professor Ferrari, intervistato dal consigliere dell’associazione giornalisti di Vigevano e Lomellina Massimo Sala, annuncerà il programma di incontri con esperti di Leonardo che prenderanno il via da fine marzo. Il culmine si avrà con il  convegno internazionale in programma il 2 ottobre prossimo in Castello e che vedrà riuniti i maggiori esperi italiani e non dell’opera del grande genio, tra cui Pietro Marani, Gianni Sciolla, Carlo Vecce, Frédéric Elsig.

 

Per maggiori informazioni: www.leonardoeye.it

FOTOGALLERY cliccate sulle foto per ingrandirle oppure scaricatele in alta risoluzione

 
 
Sala dell'affresco vai alla scheda